Saria Convertino

Biografia

Italy-icon United-Kingdom-icon

“L’astro nascente della fisarmonica” (A. Gasponi , Il Messaggero)

Saria Convertino è una giovane concertista italiana.
Nata nel 1987 nel sud d’Italia, precisamente a Mottola (TA).

Ha iniziato a studiare musica all’età di 8 anni e si è laureata con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore al Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma, sotto la guida del Prof. Massimiliano Pitocco.

Presso il medesimo Conservatorio, consegue nel 2011, il diploma Accademico di II livello in Fisarmonica col M° Pitocco (110 e lode) e
nel 2014 il diploma accademico di II livello in Musica da Camera con il M° De Matteis (110 e Lode e Menzione d’Onore), nel 2016 il Master in Interpretazione della Musica Contemporanea con 110/110.

Si perfeziona nel corso della sua carriera fisarmonicistica con i Maestri : V. Semionov (Russia), O. Murray (Regno Unito), S.Hussong (Germania), Y.Shishkin (Russia), F. Angelis (Francia), M.Rantanen ( Finlandia), Gianluca Pica (Italia), Alfred Melichar( Austria), Jacques Mornet (Francia)

Collaborazioni Artistiche:

  • Ha collaborato con Nicola Piovani e Angela Pagano per lo spettacolo Teatrale “La Guardiana del Faro” , in scena al Teatro dell’Angelo nel 2009, con la regia di Norma Martelli.
  • Ha collaborato con la poetessa Antonella Pagano per lo spettacolo “La Brigantessa dalle Lunghe trecce”, in scena al Teatro dei Dioscuri al Quirinale;
  • Ha collaborato con la compagnia Lombardi-Tiezzi, per lo spettacolo “PASOLINI:ROMA/SPAGNA(verso Calderòn )”, spettacolo per 5 voci, col violinista Francesco D’Orazio, la cantante Raffaella Misiti, l’attore Andrea Volpetti, Lombardi , a cura di Federico Tiezzi su testi di Pasolini scelti e adattati da Sandro Lombardi;
  • Ha collaborato con Sandro Cappelletto alla voce recitante , per lo spettacolo “Mi chiamo forse Alì”, in scena al Teatro di Solomeo, con la violoncellista Alessandra Montani, i fratelli Mancuso e l’attore Marouanne Zotti. Una produzione di Brunello e Federica Cucinelli.
  • Dal 2008 collabora con Cosimo Cinieri, debuttando all’Auditorium Parco della Musica e a Radio Rai3 con lo spettacolo “Pessoa in Rapsodia” con la regia di Irma Palazzo;
  • È stata ospite dei Fratelli Mancuso al Tetaro Argentina di Roma, eseguendo in prima esecuzione assoluta “Simmu Acqua “ di Marco Betta, commissionata dall’Accademia Filarmonica Romana;
  • Ha eseguito “HYMNEM” di Stockhausen, per elettronica, musica concreta e solisti, presso i Giardini dell’Accademia Filarmonica , in collaborazione col Conservatorio “S.Cecilia “ di Roma e il Conservatorio “G.Verdi “ di Milano;
  • Ha collaborato con l’attore Ennio Coltorti , per lo spettacolo “ITALY”, presentato a Villa Brancaccio di Roma, in duo con la pianista Sabrina Trojse, con la regia di Imma Battista.

Riconoscimenti

Vincitrice di primi premi Assoluti in numerosi concorsi nazionali e internazionali, tra cui:

  • il “Premio delle arti 2011” indetto a livello Nazionale dal MIUR, rappresentando il Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma e la classe di fisarmonica del M° Pitocco al Conservatorio “N.Piccinni”di Bari;
  • il Concorso Internazionale “Luigi Denza”, svoltosi alla Reggia Quisisana di Castellamare di Stabia, con l’assegnazione di un concerto premio all’interno del Festival Internazionale di Karditsa, Grecia;
  • il Bando di Concorso “Rec&Play” indetto dal Cidim, con l’assegnazione di un concerto premio svoltosi nell’ambito della rassegna “Nuove Carriere” all’Accademia di Danimarca, sita in Roma, presentato dal critico musicale Piero Rattalino;
  • il Concorso Nazionale Soroptimist International D’ltalia “Talenti per la musica 2009”, svoltosi nella Sala Accademica del Conservatorio “S. Cecilia “, classificandosi come primo Talento d’Italia dopo una selezione regionale;
  • il “Premio Via Vittoria”, istituito per i 5 migliori allievi diplomati del Conservatorio “S. Cecilia”.

E’ stata ospite dei Fratelli Mancuso al Teatro Argentina di Roma, eseguendo in prima esecuzione assoluta “Simmu Acqua” di Marco Betta, commissionata dall’Accademia Filarmonica Romana.

Ha eseguito “Hymnen” di Stockhausen , per elettronica, musica concreta e solisti, presso i Giardini dell’Accademia Filarmonica romana, in collaborazione col Conservatorio “ S.Cecilia ” di Roma e il Conservatorio “G. Verdi” di Milano.
Ha collaborato con l’attore Ennio Coltorti per lo spettacolo “ITALY” presentato a Villa Brancaccio, Roma, in duo con la pianista Sabrina Trojse, per la regia di Imma Battista.

Concerti nazionali e internazionali

Svolge un’ intensa attivtà concertistica in Italia e all’estero, tra cui:

Palazzo Montecitorio (Salone della Regina), Ambasciata d’Egitto, Giardini di Villa Rufolo per ”Ravello Festival 2011”, al Convegno “ALMALAUREA” organizzato dalMiur Aula Magna della Sapienza di Roma, all’Accademia di Danimarca di Roma, per la Rassegna “Notti d’Estate a Castel Sant’Angelo 2011” , alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna per “La notte dei Musei” , per la “Festa Europea della Musica 2011” presso il “Macro “Museo d’arte contemporanea a Roma, a San Giorgio del Sannio (BV) nell’Auditorium Comunale “Il cilindro nero”, per il Circolo Ufficiali Marina “Caio Duilio” a Roma, a Terzi nella Chiesa S.Eugenio, a San Vito al Tagliamento(PN) al Teatro “G. G. Arrigoni” per la II Rassegna Internazionale di Fisarmonica Concertistica, a Parma nella Sede di “Parma Lirica”, per la rassegna Romana “Musei in Musica”, per la rassegna “ Concert by Candlelight” nella “Chiesa Anglicana di S.Paolo entro le mura” di Roma, per l’Accademia Filarmonica Romana nella “Sala Casella”, all’isola Tiberina di Roma per la rassegna dell’estate romana 2010 “L’isola del cinema e le cinergie”, a Roma per il “Soroptimist International d’Italia” nella Chiesa Santa Maria in Cosmedin, per il “Soroptimist International d’Italia- Club di Napoli” nella Sala Convegni dell’Hotel Excelsior di Napoli, per la Fondazione “Arts Academy” di Roma , per la “Galleria Italarte” a Trastevere ,per il “Ministero della Gioventù””alla presenza dell ‘On. Meloni al Palazzo dell’Esposizione di Roma, per il MIUR al Campidoglio nella “Sala Esedra dei Musei Capitolini”, per la “Festa Europea della Musica2009” all’Oratorio Caravita, a Roma all’Istituto Portoghese di S.Antonio “IPSAR”, per “Telethon 2008 Sail for life” nella Sala Accademica del Conservatorio S. Cecilia.

Tra i concorsi internazionali nel 2003 è stata scelta per rappresentare l’Italia al Trofeo Mondiale C.M.A. (junior) per poi partecipare in Ungheria alla selezione finale aggiudicandosi il primo posto alla “Coupe Mondiale Junior”.

Insegnamento

Svolge il ruolo di docente presso:

  • Conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia, nella sezione distaccata di Darfo Boario;
  • AIMART, Accademia Internazionale per l’Alta Formazione nella ,Musica e nelle Arti dello Spettacolo, Rma ;